Alimentazione

Dieta Ipertiroidismo? Ecco quali sono i cibi consigliati.

dieta tiroide
L’ipotiroidismo è derivato da una disfunzione della ghiandola tiroide che non produce una quantità sufficiente di ormoni tiroidei (T3 e T4). La scarsa quantità di ormoni prodotti causano un rallentamento dei processi fisiologici e innescano altre problematiche a livello fisico.

I sintomi comuni quando si soffre di ipotiroidismo possono essere:

  • Aumento di Peso
  • Stitichezza
  • Ipersensibilità al freddo
  • Depressione
  • Dolori fisici muscolari
  • Difficoltà di ragionamento
  • Crampi Muscolari
  • Pelle Secca
  • Capelli e Unghie indeboliti
  • Mestruazioni irregolari o con flusso abbondante

 

Quali sono i cibi consigliati e quali no?

Di solito l’ipotiroidismo si cura con dosaggi ormonali che vanno a ripristinare i valori tiroide ma anche l’alimentazione è molto importante, scopriamo insieme quali sono i cibi da mangiare e quali no:

Gli alimenti che contengono un alta concentrazione di iodio sono:

  • Alghe Marine
  • Molluschi
  • Pesce

 

Al contrario ci sono alimenti che, consumati crudi, vanno ad intaccare il fabbisogno di iodio e questi sono:

  • Ravanelli
  • Cavolfiori
  • Rape
  • Semi di lino
  • Soia

 

Cibi che non possono mancare sono frutta e verdura ma, per far funzionare in modo corretto la tiroide, pare che la noce di cocco dia ottimi risultati.

Solo uno specialista può indicarti la dieta corretta da seguire se soffri di ipotiroidismo.

cta-prenota

Share: