AlimentazioneSalute in tavola

Una Dieta Lampo di 3 Giorni per uscire indenni dalle abbuffate di Natale e Capodanno!

natale

Sicuramente si tratta di una dieta molto impegnativa, non in termini di tempo, ma in termini di apporto calorico; come tutte le diete veloci, anche questa prevede un notevole taglio a molti alimenti; il risultato è quello di perdere sino a 2 kg in tre giorni.

Con l’avvicinarsi delle Festività Natalizie, infatti, fra cenone della Vigilia, pranzo di Natale, pranzo di Capodanno, ecc… non sarà difficile mettere su un po’ di pancetta.

E’ una dieta da fare giusto una volta ogni tanto, magari per dare uno sprint al nostro metabolismo, ma non va ripetuta spesso in quanto si tratta di un regime alimentare per niente equilibrato!

La dieta lampo è della Nutrizionista Fiona Kirk.

Una dieta lampo di 3 giorni ideata per accelerare il metabolismo e indurlo così a lavorare al massimo delle sue potenzialità, ottimizzando il processo di sintetizzazione dei grassi e delle calorie. L’obiettivo sarà quindi quello di perdere peso in 3 giorni con una dieta lampo assumendo solo alimenti ricchi di nutrimento ed energia per l’organismo, evitando tutti i grassi e le calorie inutili che fanno ingrassare.

Ecco cosa mangiare:
PRIMO GIORNO

  • Colazione: Bere mezzo bicchiere di acqua calda con succo di limone, una tisana al rabarbaro o al carciofo, due fette di pane integrale tostato o pane di segale con due cucchiaini abbondanti di marmellata senza zuccheri aggiunti, caffè o tè senza zucchero.
  • Spuntino: un kiwi
  • Pranzo: Insalata di riso integrale con 50 gr. riso integrale, succo di limone a piacere, finocchio e sedano crudo a piacere (a pezzettini fini). Una mela.
  • Una tisana al rabarbaro o al carciofo.
  • Spuntino: uno yogurt magro.
  • Cena: 100gr. di petto di pollo/ tacchino grigliato o  100gr. di tonno al naturale con un’insalata di spinaci  e zucchine grigliate a volontà, condite con poco aceto balsamico, menta, un cucchiaino di olio.
  • In alternativa alla carne o pesce potete farvi una frittatina di tre albumi d’uovo. Un frutto a scelta (esclusa la banana).
  • Prima di andare a letto bevete un’altra tisana senza zucchero.

SECONDO GIORNO:

  • Colazione e spuntini  sono identici al giorno precedente.
  • Pranzo: Insalata di fagioli di spagna con 100 gr. di fagioli di spagna, radicchio a piacere tagliato a listarelle, cipolla rossa cruda a piacere, aceto balsamico. Non aggiungeteci sale, sì a un cucchiaino di olio.
  • Cena: Asparagi lessi e poi passati al gratin con un cucchiaio di parmigiano, un cucchiaio di pangrattato, poco sale, trito di erbe aromatiche a scelta, un cucchiaino di olio. Una confezione di fiocchi di latte magri o 100 gr. di ricotta. Un frutto. Una tisana.

TERZO GIORNO:

  • Colazione: Uno yogurt magro con un cucchiaio di fiocchi d’avena più  una frittata con tre albumi cotta senza aggiungere grassi, tè o caffè senza zucchero.
  • Spuntino: una coppetta di frutti rossi + un bicchiere di acqua tiepida e limone
  • Pranzo: 200 gr. di tonno al naturale, più insalata di finocchi e lattuga condita con aceto balsamico e un cucchiaino di olio.
  • Spuntino: uno yogurt magro
  • Cena: 100 gr. di prosciutto cotto/oppure una fettina di vitello da 100 gr/oppure 150 gr. tofu con cottura senza grassi. Zucchine grigliate, condite con poche gocce di limone o aceto balsamico e un cucchiaino di olio. Cetrioli crudi a piacere. Una tisana.

Munitevi di buona volontà e disciplina e…. Provarci!

Share: