Chirurgia e medicina estetica

Lipostruttura: quando il grasso è un alleato per la tua bellezza

La lipostruttura rappresenta l’evoluzione moderna del lipofilling, una tecnica di chirurgia estetica che permette di utilizzare  il proprio grasso come riempitivo per aumentare il volume di alcune regioni corporee, senza quindi l’introduzione di sostanze estranee all’organismo.

Il trattamento prevede diverse fasi:

  1. Prelievo del grasso corporeo in anestesia locale. Viene utilizzata una cannula sottile collegata ad una siringa che permette la raccolta del grasso ideale per il trapianto;
  2. Sedimentazione e centrifugazione del grasso nella siringa, così da ottenere solo grasso puro, scartando l’olio e i fluidi in eccesso (questa fase non è presente nella tecnica più tradizionale del lipofilling)
  3. Iniezione del grasso tramite siringhe molto piccole collegate ad una cannula sottilissima;
  4. Deposito del grasso a tutti i livelli in piccoli tunnel, così da creare un aumento strutturale della zona interessata e favorire così il massimo attecchimento.

La lipostruttura è particolarmente efficace in zone quali il viso (nello specifico: labbra, zigomi, occhiaie, solchi naso labiali e in caso di atrofie facciali), le mani, in particolare per contrastare i segni dell’invecchiamento, e nel corpo, in particolare per trattare zone quali il seno e i glutei.

Per maggiori informazioni sulla lipostruttura e gli altri interventi di chirurgia estetica, potete contattare il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati allo 0521 29.81

Share: