Salute in viaggio

Regole salva puntura

Mosquito sucking bloodLe zanzare sono una delle vie di trasmissione più a rischio per le malattie infettive durante i mesi estivi, specie se si sceglie per le vacanze una meta esotica. Ad esempio le dengue e la chikungunya sono malattie virali che vengono trasmesse attraverso la puntura di zanzare infette (Aedes aegypti) anche nelle ore diurne.

La dengue provoca febbre, vomito e talvolta emorragie, fino a causare la morte. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità un terzo della popolazione mondiale vive in aree di rischio di contatto con questa zanzara e pare che nei prossimi decenni questa percentuale sia destinata a raddoppiare.

Colpa delle temperature elevate e dell’effetto serra. Al momento, purtroppo, nessun trattamento o vaccino specifico esiste per lottare contro le dengue. Stessa cosa vale per la chikungunya che provoca forti dolori articolari, oltre febbre alta e vomito. Il tutto si risolve spontaneamente, in genere in pochi giorni, ma i dolori articolari possono persistere anche per mesi.

L’unico modo per proteggersi è la prevenzione:

  • Indossare abiti di colore chiaro che coprano la maggior parte del corpo.
  • Evitare l’uso di profumi.
  • Applicare sulla cute esposta repellenti per insetti ripetendo se necessario l’applicazione ogni 2-3 ore.
  • Dormire in stanze con condizionatore d’aria e zanzariere alla finestra e sopra il letto.
  • Spruzzare insetticidi a base di piretro o di permetrina nelle stanze di soggiorno e nelle stanze da letto.
  • In caso di stati febbrili, non assumere aspirina o prodotti derivati (controindicati in caso di dengue) senza aver prima consultato il medico.

Estratto da “Il Magazine del Poliambulatorio Dalla Rosa Prati” Giugno 2015

Share: