Alimentazione

Le regole di una sana alimentazione

alimentazione correttaIpocrate diceva “il cibo è la tua medicina” e a distanza di oltre duemila anni rimane un’affermazione sempre attuale. Molte patologie, tra cui obesità, diabete, tumori e malattie cardiovascolari, sono causate da una cattiva nutrizione. Ecco in otto regole i principi fondamentali di una sana alimentazione che per essere corretta deve essere varia ed equilibrata:

  1. Privilegiare cibi di qualità freschi e preparati al momento, rispetto a quelli conservati e trattati.
  2. In frigo, verdura e frutta di stagione consumandone cinque porzioni al giorno.
  3. Cinque pasti ogni giorno: colazione, pranzo, cena e due spuntini, uno a metà mattina, l’altro a metà pomeriggio.
  4. La prima colazione è un pasto fondamentale: apporta circa il 20% delle calorie giornaliere.
  5. Ridurre o eliminare i grassi animali e cotti, privilegiando quelli vegetali come l’olio di oliva ricco di omega 3 e di antiossidanti.
  6. Limitare l’uso del sale, dando la preferenza a quello iodato e sostituendolo con erbe aromatiche.
  7. Limitare l’uso di zucchero, dolci e alcolici e privilegiare i cereali integrali.
  8. Consumare quantità adeguate di proteine contenute nel latte e derivati come uova, carni magre, pesce e legumi: contengono ferro, calcio, amminoacidi e vitamina B12 necessarie per l’organismo.

Estratto da “Il Magazine del Poliambulatorio Dalla Rosa Prati” Marzo 2015

Share: